Storia del caffè: radici in Etiopia

In ogni caso, gli europei inizialmente presumevano che il caffè fosse originario dello Yemen, vicino all'estremità meridionale della penisola arabica, dove per la prima volta gli europei lo trovarono coltivato. Ma prove botaniche indicano che la Coffea arabica, la migliore degustazione delle centinaia di specie di caffè e quella che ha attaccato il mondo sul caffè, è nata sugli altipiani dell'Etiopia centrale, a diverse migliaia di piedi sul livello del mare. Cresce ancora lì selvaggio, ombreggiato dagli alberi della foresta pluviale.



bar nine los angeles

Non è chiaro come sia arrivato dall'Etiopia attraverso il Mar Rosso allo Yemen. Data la vicinanza delle due regioni e una sporadica relazione commerciale che risale almeno al 800 a.C., non è stato necessario coinvolgere alcun evento storico specifico. Ma se ne venisse citato uno, il principale candidato sembrerebbe essere la riuscita invasione etiopica dell'Arabia meridionale nel 525 d.C. Gli etiopi governarono lo Yemen per circa cinquant'anni, un sacco di tempo per un po 'di informazioni culturali come le proprietà stimolanti di un piccolo frutto rosso per diventare parte dell'esperienza yemenita e, infine, delle sue pratiche agricole.



degustatori di caffè a scelta

Ad ogni modo, la Coffea arabica sembra essere stata coltivata nello Yemen a partire dal sesto secolo circa. Sembra probabile che culture nella regione dell'Etiopia coltivassero l'albero prima che fosse trasportato nello Yemen, ma probabilmente più come una specie di erba medicinale che come fonte della bevanda che conosciamo come caffè.



Deutsch Bulgarian Greek Danish Italian Catalan Korean Latvian Lithuanian Spanish Dutch Norwegian Polish Portuguese Romanian Ukrainian Serbian Slovak Slovenian Turkish French Hindi Croatian Czech Swedish Japanese